Prezzi dentisti in Italia.

0
200

In Italia nel 2013, i prezzi delle cure dentali a seguito della crisi e di una concorrenza(fra i dentisti e le cliniche odontoiatriche presenti sul mercato) che comincia a diventare ‘aggressiva’, sono calati mediamente del 5% rispetto all’anno prima, con punte addirittura superiori in alcune zone del paese e per determinati servizi.

Anche negli anni successivi, in particolare fra il 2014 e 2016, la concorrenza è andata aumentando a seguito sopratutto dell’apertura di nuovi punti collocati prevalentemente su strada applicando delle strategie commerciali che ricordano le ordinarie attività commerciali.

Si tratta in questi casi di cliniche dentali legate a brand o strutture in franchising, gestite come delle vere e proprie catene di imprese di servizi che adottano strategie commerciali differenti rispetto a quelle di un normale studio dentistico tradizionale.

Costi cure dentali. La concorrenza porta a ribassare i prezzi.

Il calo dei costi per cure dentali, ha riguardato sia le prestazioni base : controlli, pulizia dei denti, ecc. che gli interventi più complessi : implantologia,estrazioni, ecc..

Uno degli aspetti che maggiormente ha consentito il calo dei prezzi è stato sopratutto quello connesso all’aumento della concorrenza, in particolare, con i nuovi competitor che hanno aperto la loro sede ‘su strada’(attraverso strutture di cura poste anche a piano terra degli edifici dove abitualmente sono posizionati i negozi e le attività commerciali) ed una serie di studi e cliniche dentistiche che sia in Italia che all’estero, hanno presentato offerte al ribasso in stile ‘marketing tradizionale’.

Le offerte al ribasso attraggono sia un target di clienti popolari ma anche quelli di reddito medio e medio alto.

L’offerta da parte di queste cliniche non è di bassa qualità.

Infatti, non è detto che il risparmio ottenuto in termini di costi sia legato solo ad un abbassamento della qualità dei materiali utilizzati o ad una minore qualità del servizio erogato.

E’ vero che alcune strutture offrono materiali low cost ma non certo tutte.

prezzi dentisti in Italia

Prezzi dentisti in Italia. Un trend medio decrescente.

Quindi, le ragioni che portano i prezzi delle cure dentali a diminuire sono tanti :

la concorrenza maggiore fra i numerosi nuovi soggetti;

la minor capacità di spese delle persone(che obbliga gli offerenti a controllare/raffreddare i prezzi per riuscire a non perdere ulteriori clienti);

il turismo dentale che porta tanti pazienti all’estero(una realtà che si è ampliata parecchio);

la presenza di strutture ‘sociali’ che vanno incontro alle persone disagiate ed hanno aumentato l’offerta dei loro servizi.