Apparecchi ortodontici fissi.

0
160

Apparecchi per denti fissi.

Gli apparecchi ortodontici fissi, come tutti sappiamo, sono quelli strumenti indossati, solitamente, da bambini e adolescenti e che servono a ristabilire la posizione corretta dei denti. Sono l’opposto degli apparecchi mobili, pur mantenendo alcune funzionalità in comune. La maggior parte delle persone ha dovuto affrontare un periodo con indosso un apparecchio fisso e, a una parte minima di queste, sarà capitato di doverlo fare in età adulta. È certo che, nel caso in cui si presentino denti storti, malocclusione o altri problemi simili, gli apparecchi dentali sono l’unica soluzione per porre rimedio al problema, anche se possono risultare scomodi.

Apparecchi dentali fissi. I pazienti.

Gli apparecchi ortodontici fissi vengono, solitamente, indossati non appena sono spuntati tutti, o quasi, i denti definitivi e, quindi, tra i 10 e i 14 anni. In alcuni casi, può capitare che anche dei bambini più piccoli, e con ancora i denti da latte, ricorrano a questo trattamento, anche se molti genitori preferiscono aspettare l’arrivo dei denti definitivi per affidarsi alle cure di un dentista. Non vengono esclusi anche casi opposti, ovvero che un adulto finisca con l’indossare un apparecchio fisso, per quanto antiestetico possa sembrare. Proprio per risolvere questo problema, sono state create delle soluzioni in ceramica, in modo da renderlo meno visibile rispetto al classico in metallo.

apparecchi ortodontici fissi

Apparecchi per denti fissi. Come sono.

Gli apparecchi ortodontici fissi sono formati da delle placchette chiamate brackets, le quali vengono applicate sulla superficie dei denti attraverso la tecnica del bonding. Questi attacchi vengono fatti attraversare da un filo metallico, che ha il compito di riposizionare i denti nella giusta posizione. Il vantaggio dell’apparecchio fisso è che è in grado di agire su ogni singolo dente a seconda di come vengono posizionati gli elementi. Questa è una delle differenze principali rispetto agli apparecchi mobili, oltre all’evidente fatto che non può essere rimosso dal paziente, intervenendo in modo lento ma costante sui denti.

Apparecchi ortodontici fissi. Le precauzioni.

Mantenere questo tipo di apparecchi dentali non è semplicissimo, dal momento che bisogna porre una particolare attenzione agli alimenti, così come all’igiene orale. Vanno evitate gomme da masticare e caramelle, che potrebbero appiccicarsi alle parti in metallo e, allo stesso modo, cibi troppo duri potrebbero far saltare gli attacchi. Anche se indossare un apparecchio fisso può risultare scomodo, forza di volontà e costanza possono realmente trasformare il sorriso di una persona.