Capsula dente.

0
135

Le capsule dei denti.

Ricorrere all’ausilio di una capsula dentale risulta necessario quando il paziente si ritrova con uno o più denti gravemente danneggiati e che necessitano di una nuova corona per ripristinarne sia la masticazione piuttosto che il lato estetico. Le capsule dentali possono essere realizzate in diversi materiali, presentando una parte interna che deve essere più resistente e una esterna finalizzata a dare una buona estetica. È importante che queste si confondano perfettamente con l’intera dentatura e il costo, che può spesso risultare elevato, varia a seconda dei materiali utilizzati.

capsula dente

Capsule denti. La finalità.

Una capsula dentale è l’unico rimedio per restaurare un dente che è stato seriamente danneggiato e si ritrova, quindi, a essere più vulnerabile. Viene applicata una corona artificiale, in sostituzione a quella naturale, quando il dente del paziente è stato colpito da una carie profonda che si è trasformata in pulpite o che, in ogni caso, è stata dovuta curare mediante devitalizzazione. Si ricorre alla capsula dentale anche in caso di denti gravemente lesionati, scheggiati e che, insomma, necessitano di riavere una buona estetica. Esistono anche delle malattie che attaccano lo smalto dentale e che possono portare all’inserimento di una nuova corona, mentre questa trova spazio anche nel caso di un impianto dentale, dove è necessario ricostruire la struttura di un dente da zero.

Capsule dentali. Il lavoro del dentista.

Per inserire una capsula dentale, il dentista deve, innanzitutto, rimuovere quella naturale danneggiata e, successivamente, procedere con la presa delle impronte che serviranno a realizzare quella sostitutiva. Mentre uno specialista si occuperà di crearla in laboratorio, al paziente verrà inserita una capsula provvisoria. È importante che la nuova corona artificiale si mascheri con gli altri denti, in modo che le altre persone non si accorgano della sua presenza, scambiandola per un dente naturale. Per questo motivo, il dentista deve prestare particolare attenzione a scegliere una tonalità che sia il più vicina possibile al colore degli altri denti.

Capsula dente. Il materiale.

I materiali usati per realizzare una capsula dentale sono diversi e più o meno costosi. L’interno è, di solito, costituito da leghe metalliche, come oro, platino e zirconio, mentre la parte esterna viene realizzata, solitamente, in ceramica. Una volta ottenuta la nuova corona artificiale è importante prendersene cura con un’attenta igiene orale e ricordarsi che sarà meno resistente degli altri denti e, di conseguenza, prestare attenzione a ciò che si mangia.