Sbiancamento denti fai da te.

0
178

Pulizia dei denti fai da te.

Negli ultimi anni stanno andando sempre più di moda metodi di sbiancamento denti fai da te. Infondo, nessuno può negare che dei bei denti bianchi e brillanti facciano il loro effetto e, certamente, le macchie, a lungo andare, possono risultare decisamente inestetiche e portare a nascondere il proprio sorriso, vergognandosene. Noi cercheremo di introdurvi le migliori tecniche per sbiancare i denti in casa senza rovinarli e spendendo poco o niente.

Sbiancare i denti in casa.

Moltissime persone sognano di avere dei denti bianchi come le star di Hollywood, ma a ostacolare questo desiderio c’è sempre di mezzo il denaro. Infatti, una seduta di sbiancamento dentale dal dentista viene a costare diverse centinaia di euro. Anche utilizzare tutti quei prodotti tanto pubblicizzati non sembra essere un’idea così allettante per molti. Per essere sicuri di rovinare lo smalto dentale il meno possibile sono sempre di più coloro che scelgono di sperimentare lo sbiancamento denti fai da te.

sbiancamento-denti-fai-da-te

Sbiancare i denti fai da te.

Quali prodotti casalinghi possiamo usare per avere denti bianchi? Semplice, ciò che mangiamo! Tutto parte dall’alimentazione, compreso il colore dei nostri denti. È risaputo che caffeina e bevande gassate in quantità abbondanti corrodono lo smalto dentale e ne rovinano l’estetica. Il primo consiglio è, quindi, quello di evitare certi alimenti che possono rovinare la nostra dentatura e preferirne altri di più sani come frutta e verdura. Parlando di frutta e di metodi della nonna, strofinare la buccia o fare dei risciacqui con il succo di limone è un ottimo metodo per contrastare le macchie, comprese quelle di fumo. Anche il detto “Una mela al giorno toglie il medico di torno” non è nato per caso, ma esistono molti altri frutti che aiutano a rendere i nostri denti più belli, compresa la polpa di fragole.

Sbiancamento denti fai da te. Il bicarbonato.

Uno dei metodi più diffusi nello sbiancamento denti fai da te comprende, certamente, l’utilizzo del bicarbonato di sodio. Se unito a un pizzico di sale può portare dei risultati eccellenti. Va, però, sottolineato che, pur trattandosi di metodi naturali, alcune di queste sostanze, se usate in modo eccessivo, possono avere un effetto abrasivo sui denti. Consigliamo, quindi, di limitare l’uso di limone, bicarbonato e sale a non più di una volta alla settimana.