Amalgame dentali.

0
46

Otturazione dente. L’amalgama.

Le amalgame dentali sono delle otturazioni in argento composte da diversi metalli, tra cui mercurio, stagno e rame. Venivano utilizzate, soprattutto, diversi anni fa, quando non esistevano ancora le alternative più moderne rappresentate dalla resina acrilica e dalla ceramica. Oltre al fattore che riguarda l’estetica, nel corso degli anni l’amalgama è stato sempre meno utilizzato per via dei rischi sulla salute che sembra comportare (nonostante le opinioni in merito siano ancora molto discordanti tra i vari esperti).

amalgame dentaliAmalgama mercurio. Amalgame dentali pericolose per la salute?

Le otturazioni sono una delle principali cure eseguite da un dentista, poiché sono numerose le persone che vengono affette da carie di anno in anno. Oggi possiamo contare su una tecnologia tale da permettere di sottoporci a un qualunque intervento in tranquillità e senza il timore di avvertire dolore. Si promette, anche, che ben presto l’unico elemento fastidioso, ossia il trapano, verrà attenuato, rendendo il processo del tutto indolore.

Otturazioni in amalgama. L’alternativa.

Ad oggi si può scegliere fra diversi materiali per coprire lo spazio formato da una carie con l’otturazione. Tra questi la ceramica e il composito rimangono tra i preferiti dei pazienti, combinando resistenza e prezzo. In casi eccezionali si ricorre, però, a sostanze che venivano utilizzate prevalentemente negli anni passati, come l’oro e le amalgame dentali. Queste ultime, in particolare, catturano l’attenzione di dentisti e pazienti da diverso tempo, a partire da quando sembrano essersi rivelate pericolose per la salute a causa del mercurio contenuto al loro interno.

Oggi, il personale odontoiatrico si divide in due, tra chi sostiene che l’amalgama non faccia alcun male e chi, invece, dice il contrario. A sostenere quest’ultima tesi, sono in molti i pazienti che si sono fatti sostituire le vecchie otturazioni in amalgama con delle nuove formate da materiali biocompatibili. Le conseguenze date dalla presenza di mercurio nella nostra bocca, che viene ingerito in minime dosi col passare del tempo, possono rivelarsi gravi, in alcuni casi, causando formazioni cancerogene.

Amalgame dentali. Le scelte.

Se dovete farvi curare una carie, assicuratevi, perciò, di scegliere il miglior materiale, che sappia combinare, proprio come le amalgami dentali, il costo alla lunga durata. Se, invece, avete delle otturazioni in questo materiale, domandate al vostro dentista se è il caso di sostituirle.