Sapore di ferro in bocca.

0
172

Sapore metallico in bocca.

Se vi è capitato, recentemente, di avvertire un insolito sapore di ferro in bocca, non dovete preoccuparvi, poiché, nella maggioranza dei casi, si tratta di un problema facilmente risolvibile. Escludendo altri tipi di patologie, ma limitandoci all’area odontoiatrica, sentire il proprio gusto alterato potrebbe essere sintomo di una scarsa igiene orale. Ma, riaprendo un argomento sempre discusso, e che abbiamo già ampiamente trattato in altri nostri articoli, la principale causa di questo – se così possiamo definirlo – malessere è da ricollegarsi alla presenza di uno o più amalgami dentali. Vediamo come questo tipo di otturazione può essere causa di un simile disagio e come risolvere.

sapore di ferro in bocca

Denti piombati. Cosa fare se la causa sono gli amalgami dentali.

Sappiamo che l’alimentazione influenza in maniera considerevole il nostro stile di vita. Assumere certi alimenti per un lungo periodo potrebbe alterare il sapore che avvertiamo in bocca, così come avvalersi di una cattiva igiene orale. In genere, però, quando si parla di sapore di ferro in bocca si tratta di una vecchia otturazione in amalgama che, avendo ormai fatto il suo corso, necessita di essere sostituita. Gli amalgami dentali sono, infatti, formati completamente da metalli, con il mercurio che ne costituisce la maggioranza, e ciò si riconduce allo strano sapore che avvertiamo assiduamente.

Sapore di ferro. Otturazioni in amalgama.

Se pensate sia, quindi, giunta l’ora di sostituire la vostra otturazione in amalgama con una nuova, potete considerare gli ultimi materiali, più innovativi e piacevoli dal punto di vista estetico, come la ceramica e il composito. Queste soluzioni vengono considerate da molti esperti anche più salutari rispetto alle otturazioni in amalgama dentale. Quest’ultima tipologia è, infatti, da anni protagonista di un dibattito che si è protratto fino ad oggi, mettendo in discussione la sicurezza del mercurio.

Sapore di ferro in bocca. I rischi.

Scegliere se questo materiale può essere considerato pericoloso, oppure no, per la vostra salute riguarda solamente voi stessi, anche in base alle vostre conoscenze sull’argomento. Considerate, quindi, i vantaggi e gli svantaggi nel prediligere un materiale più moderno, chiedendo consiglio al vostro dentista e valutando i diversi fattori. Quel che non dovete fare è, però, esitare a sostituire una o più otturazioni non appena iniziate a sentire il familiare sapore di ferro in bocca, per evitare conseguenze peggiori.