Collutorio migliore.

0
46

Quale colluttorio usare.

Il collutorio è un elemento che dovrebbe far parte dell’igiene orale di tutti. Da usare con particolare attenzione, in pochi sanno che ne esiste uno per ogni esigenza. Non tutti i collutori, infatti, sono uguali e spetta a voi scegliere quello che ritenete più adatto, senza dimenticarvi di chiedere un parere al vostro dentista, il quale, sicuramente, saprà indicarvi la marca e la tipologia migliore per i vostri denti. Per introdurvi il mondo di questo utilissimo prodotto per la pulizia, e non solo, dei denti, ecco un elenco delle caratteristiche che possiede, arrivando a stabilire il collutorio migliore in base all’effetto che si vuole ottenere.

Tipi di collutorio.

È piuttosto comune pensare che un collutorio valga l’altro e che siano tutti uguali. Questo è un grosso errore, perché potreste aver usato per anni un prodotto non adatto alla vostra bocca o non specifico per lo scopo per cui l’avete acquistato. Esistono svariati tipi di collutori: da quelli curativi a quelli dedicati all’estetica, fino a quelli naturali. Chiariamo subito che è quasi impossibile stabilire il collutorio migliore, poiché ognuno di noi ha esigenze diverse. Cercheremo, invece, di orientarvi nella sua scelta in base alle caratteristiche possedute.

collutorio miglioreMiglior colluttorio.

I collutori più utilizzati sono, in genere, quelli curativi, che possono, al tempo stesso, dividersi in più categorie. Alcuni sono, infatti, più indicati contro i batteri e le carie, mentre altri combattono problemi di alitosi. D’altro canto, esistono delle tipologie a fini estetici e che hanno, ovvero, lo scopo di rendere i denti più bianchi. Questi andrebbero usati il meno possibile e con estrema cautela.

Collutori naturali e chimici.

Ultimamente, si sta diffondendo una nuova categoria di collutori, che comprende quelli naturali. Le persone sono, infatti, sempre più attente alla salute e, quindi, alla composizione dei prodotti che consumano ogni giorno. E, anche noi, non possiamo che consigliarvi soluzioni naturali, a meno che non sia stato il vostro dentista a indicarvi espressamente l’uso di un collutorio contenente sostanze chimiche, magari per risolvere un problema specifico.

Collutorio migliore. I collutori naturali.

Il vantaggio dei collutori naturali è che la scelta degli aromi è molto vasta e potrete sciacquarvi la bocca assaporando le fragranze della menta, della salvia, della camomilla o del fiore che preferite.

Il collutorio migliore non è universale, ma solo provando diverse tipologie potrete trovare quello adatto a voi.