Durata dente devitalizzato.

0
49

Dente devitalizzato. Quanto dura.

La devitalizzazione di un dente è una delle operazioni odontoiatriche maggiormente effettuate, subito dopo l’otturazione. Ma sono ancora molti i pazienti ad avere dei dubbi su questo intervento e, se alcuni sono spaventati per il dolore che potrebbero provare, durante e in seguito, altri, che magari hanno già diversi denti trattati, si interrogano sulla durata di un dente devitalizzato. La domanda è: “esiste una risposta certa e sicura al 100%?”. Come in molti altri casi, ci sono, infatti, diverse scuole di pensiero e c’è chi afferma che una devitalizzazione ben fatta possa garantire una durata di vita al dente anche decennale, mentre chi ritiene che non possa resistere per più di 10 anni.

durata dente devitalizzatoDevitalizzare un dente.

Come si fa a stabilire la durata di un dente devitalizzato? Come per ogni intervento, è fondamentale tenere conto dell’efficacia dello stesso, considerando le doti del medico che l’ha praticato e una percentuale di insuccesso che può, comunque, permanere anche nelle mani più preparate. D’altronde, errare è umano e la devitalizzazione dentale non è certo una delle operazioni più semplici da effettuare.

Al contrario, si tratta di un intervento delicato e che deve essere eseguito in maniera scrupolosa, con mani ferme e senza distrazioni. Proprio per la sua difficoltà, può anche succedere che il paziente rimanga seduto in poltrona per oltre un’ora, ma possiamo rassicurare sulla quasi totale assenza di dolore sia durante che dopo l’operazione.

Durata dente devitalizzato. Come far durare un dente devitalizzato per tutta la vita.

A questo punto, dobbiamo ancora rispondere alla domanda principale: qual è la durata di un dente devitalizzato? Possiamo dire che ha ragione sia chi ritiene che possa essere intorno ai 10 anni, sia chi sostiene che possa essere per tutta la vita. Ci sono, infatti, diversi elementi che bisogna valutare e, poiché ogni persona è diversa e viene curata da un dentista diverso, non è possibile stabilire una durata fissa.

Certo è che meglio verrà trattato e ricostruito il dente in questione, più anni di vita avrà. È, quindi, possibile che un dente sottoposto a devitalizzazione abbia la stessa durata di un dente originale se l’operazione viene eseguita correttamente e affiancata da una ricostruzione, con utilizzo di corona quando necessario, facendo uso dei migliori materiali. A ciò devono essere affiancati un’igiene orale minuziosa e dei controlli regolari.