Dentista gratuito.

0
18

Dentista gratis.

Il numero di coloro che non possono accedere alle cure dentali(in parte o totalmente), è andato crescendo negli ultimi 15 anni e ciò, è confermato non solo dai dati ufficiali che i centri istituzionali pubblicano ma da un dato elemento concreto :

sempre più persone si rivolgono al sistema pubblico, alle associazioni ed organizzazioni (onlus, ecc.) che offrono cure gratis od a prezzi ‘politici’, in particolare, dopo gli anni di crisi che hanno colpito il nostro paese.

Anche la figura del dentista ‘sociale’ sta prendendo sempre più piede nel nostro paese.

Cerchiamo di essere comunque realisti:

il problema dell’accesso alle cure ed alle terapie dentali (a tutte!) non costituisce una questione recente, bensì, rappresenta un problema sociale e di tutela della salute che è sempre esistito, solo che negli ultimi anni con le maggiori difficoltà economiche che hanno coinvolto un numero crescente di famiglie, questa criticità è cresciuta in modo progressivo, colpendo anche quei soggetti(numerosi) che prima appartenevano alla classe ‘vecchia’ media e che ora, sono precipitati verso il basso, non riuscendo più a curare i loro denti.

Cure dentali gratuite. E’ possibile?

Pensare di poter offrire cure dentali gratuite per tutti, specie in periodi di tagli ai bilanci pubblici (come quelli odierni), sarebbe impossibile : una vera utopia.

Offrire però la gratuità dei trattamenti dentistici a coloro che hanno un reddito molto basso, è una concretezza già oggi presente (se non altro in varie località del paese) e questo, si manifesta attraverso svariate iniziative che in molte regioni d’Italia (dalla Liguria, al Veneto, ecc.) le Asl in collaborazione le Regioni ed i comuni vengono portate avanti.

Infatti, sono previsti stanziamenti pubblici per consentire a chi è sotto una certa soglia di reddito, di poter accedere a trattamenti dentali di vario tipo.

Dentisti gratis. Parliamo di numeri.

Il limite strutturale e di budget che le strutture pubbliche hanno attualmente, non consente, per l’elevato numero di potenziali richiedenti, di rispondere a tutti gli aventi diritto in ogni area del paese.

Una soluzione per allargare le base’ di coloro che potrebbero accedere a cure gratuite e/o a prezzi simbolici, potrebbe essere quella di stipulare numerose convenzioni con strutture private che già oggi operano con successo sul mercato, in particolare, nell’ambito del segmento low cost.

Dentista gratuito. L’abbassamento delle tariffe medie.

Al di là di tutto, bisogna ricordare che il mercato delle prestazioni dentali, da qualche anno, sta andando in direzione del low cost.

I prezzi medi sono progressivamente scesi e questo, a seguito della concorrenza in atto fra i molti fornitori (dentisti e cliniche dentali).