Dentisti abusivi.

0
20

Falso dentista.

Uno dei fenomeni più evidenti nell’ambito delle cure dentali, è la forte presenza di dentisti abusivi che operano nel mercato, anche alla luce del sole senza troppi problemi.

Può sembrare strano ma è così!

Alcune trasmissioni televisive come ‘striscia la notizia’ nel corso degli anni anni, hanno evidenziato come ancora numerosi siano questi professionisti dell’abusivismo dentale, eppure, i pazienti che i recano presso questi studi dentistici pare non manchino affatto.

Una contraddizione? Un caso strano da analizzare?

Meccanici dentisti. I numerosi casi frequenti.

Le motivazioni che stanno alla base di una così larga diffusione, ancor oggi, di questi ‘pseudo dentisti’ è di tipo storico.

In effetti, da decenni l’abuso nell’esercizio di questa professione è presente in forma elevata intutte le regioni italiane (anche se con una prevalenza in proporzione superiore nel sud e nelle isole)e poco si è fatto in passato per porre un limite a queste violazioni.

Inoltre, sino a pochi anni fa, l’offerta di cure dentali non era così massiccia come oggi(con un gran numero di dentisti e cliniche dentali operative ovunque).

Accedeva quindi che molto odontotecnici o soggetti del tutto estranei, si improvvisassero dentisti, riuscendo così a crearsi un giro di clienti importante in un mercato nel quale la domanda di servizi di cure e trattamenti dentali era alta

Finti dentisti. L’abusivismo nella professione odontoiatrica.

E’ per questo che ancor oggi, c’è una forte presenza di operatori fuorilegge, nonostante vengano ormai effettuati ampi controlli che negli ultimi anni sono andati crescendo.

Alcuni falsi dentisti, negli ultimi anni, operano ‘sotto la copertura’ di un giovane dentista, per evitare di essere ‘pizzicati’.

Un escamotage che non ‘regge’ a lungo se i controlli sono reali e continui.

Albo dentisti. Una garanzia.

Per coloro che in qualità di pazienti sono interessati a conoscere l’esatta presenza di dentisti veri e quindi, verificare se il professionista a cui ci si rivolge è davvero qualificato per curare i denti, è sufficiente controllare l’elenco dei dentisti presso gli albi appositi.

Pertanto oggi, non è per nulla difficile accorgersi se il dentista a cui ci rivolgiamo è relamente un medico o no.

In ogni caso, solo un dentista qualificato può ‘mettere le mani in bocca’ ad un paziente e qui, la linea di demarcazione è chiara a tutti.

Dentisti abusivi.

Spesso in passato (ed anche oggi in parte) ci si rivolgeva a ‘finti dentisti’ perché ciò consentiva un risparmio (non sempre) economico, oppure, perché l’operatore in oggetto già curava amici e parenti da anni.

Oggi però le cose sono cambiate!

Chi cerca oggi un dentista qualificato non ha problemi a trovarlo.

Coloro invece che si recano da un abusivo, hanno difficoltà a dire che non erano a conoscenza di questo fatto.

L’offerta di cure dentali è davvero ampia sotto ogni punto di vista e rivolgersi a finti dentisti non vale proprio la pena.