Ho paura del dentista.

0
19

Paura del dentista.

Chi di voi ha ancora paura del dentista?

Ebbene si, ancor oggi la poltrona del dentista evoca una serie di paure e ricordi, non propriamente piacevoli del passato, quando ancora andare dal dentista significava soffrire ‘le pene dell’inferno’ fra trapano, estrazioni di denti, nervi scoperti e patimenti post cura.

Oggi, per fortuna tutto questo è superato.

Cure dentali. Addio paura.

I dentisti nel loro complesso, sono attualmente molto attenti ad evitare dolori e sofferenze inutili ai loro pazienti ma una volta(solo pochi decenni fa), tutta questa ‘attenzione’ nei confronti di coloro che si sedevano sulla poltrona del dentista, mica erano sempre prevista, anzi, costituiva per lo più una eccezione.

Solo una minoranza di dentisti infatti, si manifestava sensibile a questo tipo di necessità.

Alcuni di loro venivano definiti genericamente ‘dentisti per bambini’, quasi che solo ai bambini si potesse evitare il dolore.

Altri dentisti poi, all’opposto, rifiutavano la presenza di bambini sotto i 10 anni proprio per questo.

Fobia del dentista. Un ricordo del passato.

La ‘vecchia’ generazione dei dentisti infatti, dava per scontato (nella maggioranza dei casi) che il dolore fosse qualcosa di contiguo ed inevitabile alla cura e sottovalutava gli effetti psicologici che le persone più sensibili (i ragazzi ad esempio) subivano quando si recavano dal dentista.

Addirittura, per molti, la paura del dentista li portava a tenersi a distanza dalle cure, con le conseguenze nefaste di una mancata salvaguardia della bocca e dei denti.

Per anni, l’immagine del cabinetto dentistico è diventato il luogo in cui la sofferenza era di casa, tanto che vennero creatie alcune scene comiche legate a queste dinamiche di cura che vedevano come protagonisti molti attori comici coinvolti come ‘vittime’ in questi trattamenti presso i dentisti (estrazioni dentali, trapanatura di denti, ecc.)

Paura del dentista. Rimedi.

Prima di tutto, in questo momento c’è la consapevolezza che il dentista (chiunque esso sia) farà di tutto per evitare dolori ed ogni tipo di fastidio al proprio paziente.

Già questo, rappresenta un grande passo in avanti rispetto al passato.

Poi, alcuni dentisti, ancor più di altri hanno adottato una modalità di diluire alcune terapie che possono provocare dolore, in più volte, specie, per alcune tipologie di pazienti maggiormente timorosi.

Il dentista durante i vari trattamenti ‘ascolta’ le esigenze del proprio paziente, facendo di tutto per metterlo a suo agio.

Ho paura del dentista. Il cambio di approccio.

Anche gli stessi dentisti ed i loro collaboratori, adottano tecniche molto ‘amichevoli’ per tranquillizzare il paziente, già quando entra nella sua sede, ancor prima di accomodarsi sulla sedia.